Servizi finanziari: come affrontare la sfida della connettività aziendale

Servizi finanziari: come affrontare la sfida della connettività aziendale

In un mondo online in cui il tempo è denaro, ritardi o accessi non protetti  alle applicazioni possono costare non solo milioni, ma anche la perdita di clienti e nel peggiore dei casi, perdita dell’azienda stessa. La soluzione IT necessaria da fornire al personale, ai broker, ai partner, gli agenti di assicurazione per l’accesso aziendale  così come alle applicazioni assicurative e bancarie deve essere sicura, affidabile e stimolare l’efficienza di business.
Ericom si rende conto che la crescente globalizzazione, la deregolamentazione e la concorrenza, richiedono sfide enormi ai fornitori di servizi  finanziari e alle organizzazioni IT.
Essi devono soddisfare non solo i rigidi standard della privacy e della sicurezza, ma anche le esigenze degli  uffici sparsi nel mondo e quelle dei dipendenti mobili.
Ericom Software consente ai reparti IT del  settore dei servizi finanziari di affrontare una vasta gamma di questioni IT complesse:

  • Alta disponibilità di applicazioni e servizi –in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento.
  • Business continuity – supporta  le operazioni continue, senza nessun errore.
  • Supporto mobilità e BYOD.
  • Supporto della sicurezza e delle applicazioni bancarie e altri servizi finanziari nelle filiali, agli agenti e  al personale mobile.
  • Supporta una vasta gamma di applicazioni nuove e legacy.
  • Garantisce  la privacy dei dati e delle informazioni aziendali e dei clienti.
  • Abilita la  condivisione delle informazioni tra le agenzie distribuite geograficamente in tutto il mondo e nelle filiali.

Accesso sicuro on-demand per il settore dei servizi finanziari

La soluzione di accesso alle applicazioni a livello aziendale di Ericom è flessibile e scalabile ed è in grado di affrontare una crescita graduale o rapida di qualsiasi attività. Vi permette di:

  • Utilizzare gli asset IT esistenti per fornire servizi migliori e piu’ veloci, aumentando l’efficienza complessiva aziendale.
  • Centralizzare la gestione dell’ accesso alle applicazioni per ridurre i costi e la complessità dell’IT.
  • Accelerare gli aggiornamenti software – l’installazione di applicazioni su server invece di singoli desktop, ottimizza le risorse IT e riduce le spese.
  • Monitorare centralmente l’accesso alle applicazioni per prevenire le frodi e minacce alla sicurezza.
  • Pubblicare applicazioni Windows e applicazioni web su qualsiasi dispositivo, ovunque, inclusi desktop Windows, Mac e Linux, laptop, dispositivi mobili e thin client, senza dover installare alcun software sul lato client , rendendola ideale per le politiche BYOD.
  • Applicazioni e dati sicuri con la crittografia incorporata.

Scaricare la documentazione di Ericom Connect.

Download “EricomConnect.pdf” EricomConnect.pdf – Scaricato 91 volte – 1.006 KB

Ti piace il calcio? Attenzione alle APP!

Ti piace il calcio? Attenzione alle APP!

Come conseguenza  del Campionato Europeo UEFA 2016 la febbre per il calcio ha investito tutta l’Europa. Per questo motivo  il team Labs SmartWire di Wandera ha deciso di analizzare il  traffico dati sui mobile su tutta la loro rete di clienti aziendali situati nei paesi europei che hanno partecipato  al campionato europeo  di quest’anno. Indagando sui miliardi di dati giornalieri scansionati da Secure Mobile Gateway, Wandera ha  fatto alcune scoperte sorprendenti circa la sicurezza dei dati e l’utilizzo del telefono cellulare durante il torneo (periodo di ricerca 25 maggio – 24 giugno 2016).

SITI WEB PERICOLOSI E PERDITE DI DATI

Con il torneo in pieno svolgimento, gli utenti  sono diventati sempre più attivi sui propri dispositivi mobili, esplorando nuovi contenuti. Come risultato di questo picco di attività, SmartWire Labs ha scoperto un aumento del numero di siti web maligni cui si accede da smartphone. Sembra che il paese ospitante sia stato attivamente preso di mira dagli hacker con il 72% dei siti Web dannosi  e il 41% delle password non protette su smartphone in Francia.

Durante il periodo di ricerca, il numero di fughe di dati osservati dal gruppo di ricerca Wandera  è aumentato e hanno previsto che questo numero continuerà ad aumentare durante il proseguimento del torneo. Questo e’ dovuto al fatto che  più persone viaggiano in tutta  Europa e utilizzano applicazioni sconosciute e siti web per accedere alle informazioni sulle partite. La ricerca suggerisce che le fughe di dati avranno un picco dalla fine di giugno alla fine di Euro 2016 prima di tornare a livelli normali a fine luglio.

L’APP UEFA dedicata ai TIFOSI ha una perdita di DATI

Una delle scoperte più sorprendenti dei ricercatori Wandera si riferisce all’App ‘UEFA EURO 2016 Fan Guide’. E ‘una delle applicazioni mobile ufficiali UEFA per Euro 2016, progettata  per fornire informazioni turistiche per i tifosi  che sono in viaggio in Francia per il torneo.

Hanno  scoperto che le credenziali utente (compresi nome utente, password, indirizzo e numero di telefono)  inviate allo store online UEFA, vengono trasferite, da entrambe le versioni dell’app, iOS e Android, su una connessione non sicura. L’applicazione da sola ha più di 100.000 download su Google Play Store, e una valutazione molto alta. Le implicazioni di questo sono enormi con potenzialmente migliaia di persone che hanno i loro dati personali allo scoperto con la possibilità che vengano rubati.

CONCLUSIONE

Nel complesso, il maggiore utilizzo di dati durante l’inizio di Euro 2016 non era certo una sorpresa per nessuno. I rischi associati a questo aumento del traffico hanno però enormi implicazioni. Con piu’  persone che viaggiano in tutta  Europa utilizzando siti web e applicazioni sconosciute, così come la scoperta scioccante che l’applicazione UEFA ufficiale puo’ causare perdite di dati,  potrebbero portare a gravi violazioni della sicurezza con migliaia di dati dei tifosi  a  rischio.

LA RISPOSTA DELLA UEFA

Dal momento che SmartWire Labs ha scoperto la minaccia, UEFA ha riconosciuto e risolto il problema. Un portavoce UEFA ha confermato:

E ‘ vero che c’è un problema con l’applicazione, relativa ad un componente di terze parti nella sezione myfanzone, dove i recapiti di circa 4.000 utenti (nome, e-mail e numero di telefono) non sono stati completamente protetti.

Nel giro di pochi giorni la UEFA ha fatto la seguente dichiarazione:

Tutte le vulnerabilità di sicurezza sono stati risolte. Lo scambio di dati tra la App mobile e il server vengono ora crittografate.

Scaricare le analisi di Euro 2016 di Wandera

Download “Euro_Paper.pdf” Euro_Paper.pdf – Scaricato 89 volte – 778 KB

FootPrints Service Core

FootPrints Service Core

Una potente piattaforma ITSM che cresce con voi. Dedicata alle aziende di medie dimensioni

Questo video (min 1:30), scaricabile dal sito BMC mostra come FootPrints Service Core può efficacemente fornire servizi IT e creare work space separati per diversi reparti, utilizzando popolari capacità proprie interne, un vasto knowledge base, analisi potenti, e altro ancora.

BMC Footprints Service Core è facile da gestire, utilizzare ed ampliare. Gli amministratori possono configurare rapidamente i servizi di business inoltre si integra facilmente con altri sistemi come BMC Client Management (gestione degli Asset), Active Directory, qualsiasi database SQL, e altro ancora. Grazie alle funzionalità configurabili che semplificano l’automazione di erogazione del servizio, Footprints migliora la soddisfazione degli utenti e aumenta la produttività per aiutare il reparto IT a fornire più valore al vostro business.

Incidenti e gestione dei problemi
Si avvia in modo veloce, tiene traccia e gestisce gli incidenti – senza bisogno di programmazione.

Knowledge management
Crea un inventario con i problemi comuni e le relative risoluzioni.

Dashboard Executive e business analytics
Aumenta i tempi di attività e la conformità attraverso il monitoraggio istantaneo delle metriche chiave, inclusa l’adesione ai livelli di servizio (SLA).

Visualizzazione e reporting
Automatizza facilmente e rapidamente i processi, risolve i problemi, e comunica con l’IT utilizzando strumenti come il drag-and-drop visual workflow builder, l’impact analysis e la creazione di report real-time.

Accesso mobile
Accede comodamente ad una gamma completa di funzioni da qualsiasi dispositivo.

Comunità di utenti
Dispone di una forte e collaborativa comunità utenti in grado di fornire competenze on line.

Scaricare la documentazione di Footprints Service Core

Download “BMC_FootPrintsSC.pdf” BMC_FootPrintsSC.pdf – Scaricato 88 volte – 239 KB

Application Webification – Non solo un’altra soluzione di Accesso Remoto ai Desktop

Application Webification – Non solo un’altra soluzione di Accesso Remoto ai Desktop

Possono essere vecchie o nuove; possono essere eseguite solo su alcune versioni del sistema operativo Windows. Tuttavia, per la maggior parte delle aziende, le applicazioni critiche di Windows devono rimanere disponibili per i dipendenti che lavorano fuori del prorpio ufficio e da una miriade di dispositivi. Tuttavia, non tutte le applicazioni Windows sono state convertiti in un formato web-based per una facile accesso universale. E riprogrammare le applicazioni Windows per il web, da zero non è sempre l’opzione migliore. Si tratta di solito di un lungo e costoso processo, che può impiegare diversi mesi o anche anni.

Desktop remoto per le applicazioni Windows basato su HTML5

Con un dispositivo e con una qualsiasi connessione con una ragionevole velocità, il lavoro quotidiano può viaggiare con i dipendenti. Se si desidera che i dipendenti accedano  alle applicazioni Windows in modo sicuro dai loro dispositivi mobili, implementazione di soluzioni  non-premise / cloud  è spesso la scelta; qualinque sia il  metodo generalmente richiede personale IT per supportare il software client corrispondente per ciascuno dei dispositivi da cui gli utenti desiderano accedere all’applicazione. Utilizzando invece un client di accesso desktop remoto HTML5 si può eliminare la necessità per l’IT e l’Helpdesk di dare supporto ad  una pletora di clienti. Questo approccio supporta l’accesso alle applicazioni Windows tramite protocolli di desktop remoto direttamente tramite il browser, senza la necessità di plug-in lato client o installazioni di alcun tipo. Un clientless HTML5 client desktop remoto può rapidamente facilitare la trasformazione delle applicazioni Windows legacy in servizi Web-based e cloud-hosted. Il client RDP HTML5 offre il percorso più veloce, immediatamente consentendo una connettività basata su browser per accedere alle applicazioni Windows – senza  la necessità di plugins sul lato client e di installazioni di qualsiasi tipo

Accesso RDP in un browser HTML5

AccessNow di Ericom è il primo client RDP HTML5 ad alte prestazioni del mercato, fornendo l’accesso via browser ad applicazioni  e desktop Windows e desktop – virtuali e fisici-in esecuzione su piattaforme Windows Terminal Services / RDS / VDI, tra cui Microsoft Hyper-V e altri hypervisor. Fornisce un ambiente operativo semplice, accessibile da remoto che viene eseguito in un browser che offre anche l’esperienza del desktop-like.

Pubblicato da: Daniel Miller

Accesso Remoto a CAD, ma senza latenza

Accesso Remoto a CAD, ma senza latenza

L’espansione globale e le tendenze di industrializzazione sostenibile richiedono un pensiero innovativo nella progettazione. Queste tendenze guidano anche la necessità di ingegneri e architetti a collaborare attraverso uffici e sedi remote. Progettazione di edifici, hub nel settore del trasporto, ponti, automobili, case, elettrodomestici, dispositivi mobili  – Cosa hanno in comune tutte queste attività importanti? Avete indovinato – tutti richiedono applicazioni CAD.

Quindi, cosa si può fare per garantire la produttività attraverso uffici e sedi remote, senza sacrificare l’esperienza degli utenti e l’efficienza?

Applicazioni CAD (computer-aided design) come AutoCAD di AutoDesk consentono alle aziende di una vasta gamma di settori, tra cui società di ingegneria e architettura, di creare disegni e modelli bidimensionali e tridimensionali. In altre parole, le applicazioni CAD rendono possibile  agli ingegneri e agli architetti di sviluppare accurate visualizzazioni e simulazioni dei loro progetti al fine di individuare e risolvere i problemi senza dover produrre il prodotto reale prima.

CAD è cool, ma pesante.

Da un lato, CAD è un prodotto di grande importanza; riduce la durata ciclo, i costi di sviluppo, e migliora il prodotto finale. Ma ecco il problema. Mentre le applicazioni CAD ed i modelli sono estremamente utili, esse possono essere difficili da gestire, soprattutto all’interno di gruppi, e quando il team di progettazione è sparso in più luoghi.
La proliferazione della tecnologia mobile ha reso possibile per gli ingegneri ed architetti  lavorare fuori della sede, sia a casa che sui luoghi di lavoro. Tuttavia, poiché molti file CAD sono enormi, nella maggior parte dei casi, le applicazioni CAD e file sono disponibili solo in uffici locali. Questi file possono essere in gigabyte, che li rende quasi impossibile per i lavoratori al di fuori dell’ufficio scaricarli e modificarli senza spendere una quantità esorbitante di tempo occupando la Wide Area Network (WAN). Inoltre, i file vengono controllati in entrata  e in uscita, in upload e download,  e ci possono essere problemi di controllo della versione che creano confusione tra i team che utilizzano i file.

La risposta: implementare una soluzione di accesso remoto

Una soluzione di accesso remoto in grado di fornire un accesso trasparente alle applicazioni CAD e ai file da qualsiasi luogo e da qualsiasi dispositivo, eliminando la necessità di scaricare le applicazioni e i file su dispositivi fisici. Questo tipo di libertà permette agli ingegneri, architetti e altri che lavorano con CAD su base regolare di  lavorare nei cantieri di tutto il mondo, senza sacrificare la facilità e le prestazioni di lavorare  in ufficio.

Uno dei nostri clienti, una delle principali società di ingegneria negli Stati Uniti,  aveva  riscontrato la difficoltà di  accedere,  modificare e  condividere i  file CAD attraverso le sue sei sedi e i cantieri sparsi in tutto il mondo. Cercando la  soluzione, l’azienda ha scelto Ericom Connect, la nostra solida soluzione di accesso, per dare flessibilità, accesso a latenza zero per gli ingegneri e gli architetti che lavorano in remoto. La nostra tecnologia HTML5 ha reso possibile per i progettisti di accedere a  Autodesk Revit e ai file CAD di grandi dimensioni attraverso un unico sistema di accesso centralizzato, permettendo agli  architetti e ingegneri di collaborare su progetti indipendentemente dalla loro ubicazione fisica. Attraverso il browser, non vi era alcuna latenza e tutti gli aggiornamenti rimanevano  sul sistema nella rispettiva sede, eliminando i problemi di controllo della versione.

Un altro cliente, la Sahara Force India Formula One Team, ha ottenuto miglioramenti  integrando la nostra tecnologia di accesso remoto. Gli ingegneri che progettano le auto da corsa hanno bisogno di accedere e modificare modelli CAD tridimensionali lontano dalla loro fabbrica e dalle piste di tutto il mondo. Prima di Ericom Connect, gli ingegneri erano costretti a portare le loro postazioni di lavoro ingombranti con loro da un luogo all’altro in modo da aprire e modificare i file CAD. Ora, attraverso la nostra tecnologia basata su browser, i tecnici della Sahara possono visualizzare modelli CAD in dettaglio e apportare modifiche al volo, accelerando la parte di montaggio e di modifica in pista.

La capacità di accesso remoto ha il potere di trasformare il modo in cui gli  ingegneri, architetti e altri progettisti interagiscono con le applicazioni CAD e i file. Fornendo a distanza, accesso centralizzato a file CAD da una varietà di dispositivi e ubicazioni, Ericom sta portando avanti un’importante  innovazione nel campo dell’ingegneria, architettura e  design – senza limitazioni.

Pubblicato da Mendy Newman