4 funzionalità critiche per la gestione delle patch

4 funzionalità critiche per la gestione delle patch

4 funzionalità critiche per la gestione delle patch

Una gestione delle patch rapida ed efficiente è essenziale per una sicurezza aziendale efficace. Poiché i vendor di software scoprono difetti e vulnerabilità nei loro prodotti, una soluzione tempestiva può fare la differenza per proteggere la tua azienda. Ma come puoi tenere traccia di tutti i dispositivi vulnerabili nella tua organizzazione e assicurarti di implementare le giuste patch, nella giusta priorità, per una mitigazione del rischio ottimale? Senza un approccio olistico e automatizzato per rilevare, distribuire e gestire le patch in tutta la tua organizzazione, è fin troppo facile restare indietro.

Con l’aumentare della velocità e della complessità del panorama delle minacce, una funzionalità di gestione delle patch avanzata può aiutarti a garantire che i tuoi dispositivi siano protetti in modo affidabile dalle vulnerabilità note del software.

La gestione delle patch comprende quattro elementi critici:

  1. Identificazione dei dispositivi a cui mancano le patch.
  2. Raccolta automatica delle patch dai vendor.
  3. Distribuzione delle patch sui dispositivi.
  4. Fornitura di report per aiutarti a prendere decisioni aziendali.

BMC Client Management fornisce strumenti completi e automatizzati per gestire gli endpoint, mantenere la conformità e ridurre i rischi per la sicurezza. Affrontando tutti gli elementi critici della gestione delle patch, la soluzione consente alle aziende di qualsiasi dimensione di prevenire la perdita di dati, il danneggiamento dei dati e la perdita di produttività ed evitare l’impatto finanziario di una violazione. Per scoprire come BMC Client Management può aiutarti a ridurre i costi, ridurre i rischi e migliorare il servizio, scarica la documentazione.

Questo post è stato originariamente pubblicato sul Blog di BMC al seguente link.