Mobile Data Report di Wandera – le ultime tendenze sull’utilizzo dei dati mobili aziendali

Mobile Data Report di Wandera – le ultime tendenze sull’utilizzo dei dati mobili aziendali

Wandera è entusiasta di annunciare che ha appena pubblicato il proprio Mobile Data Report. Il loro report offre le principali chiavi di lettura necessarie alle società nell’ambito della mobilità aziendale.

Cosa è il Mobile Data Report?

Il MDR è il primo rapporto al mondo puramente focalizzato sull’utilizzo del traffico dati mobili aziendali.

Fornisce un’analisi completa sulla sicurezza dei dati mobili e sulle tendenze nell’utilizzo del traffico dati in tutta la loro rete globale di dispositivi mobili aziendali.
I dispositivi sono, ovviamente, dispositivi corporate (per lo più di proprietà aziendale e BYOD) utilizzati a livello nazionale e in roaming. I tipi di dispositivi vanno da Apple, a Samsung Android a Windows Mobile 10.

Il rapporto di giugno è suddiviso in due sezioni. La prima parte è focalizzata sulla sicurezza mentre la seconda parte si concentra sull’utilizzo del traffico dati.
Il rapporto esamina i primi cinque malware mobili che hanno colpito nel mese di giugno, i diversi tipi di perdite di dati rilevate e il rischio nell’utilizzare sistemi operativi obsoleti in dispositivi mobili. Analizza anche l’utilizzo di cellulari per tipo di dispositivo e contenuto e esamina le abitudini dei dipendenti rispetto all’utilizzo del traffico dati nazionale e in roaming.

Se non hai tempo per leggere l’intero rapporto, ecco un breve riepilogo delle più importanti informazioni che sono emerse nel MDR di giugno 2017.

Sicurezza

Le perdite di dati più comuni a giugno sono state la geolocalizzazione seguita dalle e-mail, username e password.
L’app più significativa nella perdita di dati identificata dal team di Wandera era l’applicazione mobile PanicGuard.
I sistemi operativi obsoleti presentano vulnerabilità all’interno delle flotte aziendali di device mobili. Il 37% dei dipendenti utilizza un sistema operativo Apple obsoleto, mentre l’80% degli utenti non ha effettuato l’ultimo aggionamento del sistema operativo Android.

Utilizzo

I dispositivi mobili Windows 10 sono stati quelli più utilizzati per il traffico dati a giugno. In media sono passati 82 MB di dati al giorno, notevolmente maggiore rispetto ad iPhone o dispositivi Android Samsung.
Il 40% dei dati globali di telefonia mobile di giugno è stato consumato da apps e siti web di video, foto e social media.
Nel corso di giugno, la categoria video e foto ha utilizzato il 22% del traffico dati nazionale, ma solo il 9% di quello roaming.

Effettua il download del Mobile Data Report di Giugno 2017

Download “Mobile Data Report June2017.pdf” Mobile_Data_Report_June2017.pdf – Scaricato 54 volte – 2 MB

Fonte: Wandera

 

Wandera migliora: Modulo  + WiFi

Wandera migliora: Modulo + WiFi

Le minacce mobili possono colpire in qualsiasi momento. Da casa, in ufficio, dal WiFi dell’albergo, e da qualsiasi hotspot pubblico. Wandera assicura che i vostri smartphone siano protetti con il modulo + WiFi.
Oggi Wandera annuncia un miglioramento al modulo + WiFi, introducendo il supporto per dispositivi iOS e Samsung Android. Questi miglioramenti consentono alle aziende di mantenere i loro dispositivi mobili protetti in ogni momento, indipendentemente dalla rete a cui sono collegati.

Wandera + WiFi prevede:

  • La visualizzazione unificata dell’utilizzo del traffico dati su entrambe le connessioni: connessione dati cellulare e Wi-Fi.
  • Controlli flessibili che consentono ai clienti di definire la politica del traffico dati su tutte le reti.
  • 100% di controllo delle minacce sul traffico dati  –  connessione dati cellulare e Wi-Fi.

Le verità sul Wi-Fi
Utilizzare la connessione Wi-Fi è normale per chi lavora con i dispositivi mobili, sia che si tratti di evitare consumo del traffico dati, oppure per connettersi per lavoro o con una persona cara quando si viaggia. Apparentemente innocuo, il Wi-Fi su dispositivi mobili può causare, senza la giusta protezione,  effetti negativi sia agli individui che alle aziende per cui lavorano.
Le aziende tendono a proteggere i loro dispositivi mobili con una soluzione di sicurezza che analizza le minacce e le vulnerabilità attraverso il traffico dati dei dispositivi. Ciò che queste imprese non si rendono conto è che hanno la possibilità di ottenere una maggiore visibilità e controllo dei loro dispositivi mobili monitorando anche il traffico Wi-Fi.

Estendere visibilità e controllo
Con il modulo + WiFi di Wandera, le aziende possono rispettare maggiori politiche di conformità attraverso la gestione dei dispostitivi mobili, in ogni momento. Questo elimina la produzione di  ‘Wi-Fi workarounds’  e protegge le aziende da potenziali problemi di responsabilità legali derivanti da dipendenti che accedono a contenuti inappropriati durante le ore lavorative.
Inoltre, le minacce non solo si verificano con il traffico dati mobili. E’ altrettanto probabile che si verifichi tramite Wi-Fi. + WiFi di Wandera controlla il traffico dei dispositivi durante ogni secondo di ogni ora di ogni giorno. L’analisi dettagliata del traffico Wi-Fi eseguita dal motore MIRIAM, offre ai clienti la serenità, e garantisce che le minacce non possano penetrare nei dispositivi.

Le aziende oggi
Con un numero maggiore di dipendenti che viaggiano e lavorano da remoto, sta diventando sempre più importante garantire la protezione dei dispositivi mobili, in particolare quando sono collegati  ad una rete Wi-Fi. Sono finiti i giorni in cui bastava proteggere la sicurezza dei dispositivi mobili all’interno del proprio ufficio. Le aziende devono cominciare a pensare a ciò che accade quando i loro dipendenti lasciano i confini del luogo di lavoro e utilizzano i dispositivi di proprietà della società per i propri scopi.
Ora ancora di più, i nostri clienti possono usufruire dello stesso livello di protezione e di visibilità che Wandera fornisce, con la protezione aggiuntiva per le connessioni Wi-Fi.

Il modulo + Wi-Fi è ora disponibile per i dispositivi Samsung Android o Apple iOS. Le aziende che utilizzano una VPN con i dispositivi iOS dovrebbe verificare con il supporto tecnico di Wandera la compatibilità.

Fonte: Wandera