Strumento di sicurezza del database

Strumento di sicurezza del database

Enforcive/Cross-Platform AuditTM è un Enterprise Log Management e un Database Activity Monitoring (DAM), rivolto alle organizzazioni che utilizzano sistemi e piattaforme diverse.
Permette alle aziende di incrementare la sicurezza dei propri database grazie alla rilevazione di attività illegali o indesiderate.
Cross-Platform Audit (CPA) consolida gli eventi su piattaforme specifiche e li rende disponibili ai revisori e amministratori di sistema in un’interfaccia intuitiva e facile da usare e li presenta attraverso un cruscotto potente e intuitivo.

Piattaforme supportate:

  • IBM i (AS400)
  • IBM z (Mainframe)
  • Windows
  • SQL Server
  • Unix/AIX
  • Linux
  • Oracle
  • Sun Solaris

Caratteristiche e vantaggi:

  • Un’unica posizione per le informazioni di audit critiche.
  • Solo gli eventi critici selezionati saranno messi nel repository di dati centrale.
  • Diversi dati memorizzati in un formato uniforme.
  • Filtraggio a più criteri per aiutare ad individuare eventi con caratteristiche specifiche.
  • Analisi grafica delle statistiche sui dati di sicurezza.
  • Correlazione di eventi apparentemente disparati in un percorso di audit uniforme.
  • Informazioni complete per ogni evento, mostrando esattamente chi ha fatto ciò e quando.

Come funziona.

Enforcive/ Cross-Platform AuditTM controlla e raccoglie gli eventi appena si verificano in ogni computer. Essi possono essere visualizzati e ordinati direttamente e sono pronti per il trasferimento al repository centrale quando richiesto.
L’importazione dei dati di audit da ogni computer al repository può essere eseguita in qualsiasi momento e anche a giorni e orari prestabiliti. E’ possibilie anche specificare determinati gruppi di eventi per l’importazione.
Gli eventi di controllo importati dalle diverse piattaforme sono memorizzati in un formato uniforme in modo che possano essere filtrati, riesaminati e analizzati come se provenissero dallo stesso computer.

Clicca qui per scaricare la documentazione

Fonte: Enforcive