Lavoro da remoto sicuro – come Ericom sta gestendo la mia nuova normalità

Lavoro da remoto sicuro – come Ericom sta gestendo la mia nuova normalità

Come molti di voi, ho adattato il mio stile di vita per affrontare la nuova realtà dovuta all’epidemia di Coronavirus. Non sono in preda al panico, ma sto impiegando misure prudenti per rimanere al tempo stesso sicuro e produttivo, e chiedo ai miei cari di fare lo stesso.  In un settore, però, ho avuto un vantaggio:  sono un lavoratore a distanza da quasi un anno ormai, per un’azienda che produce prodotti per l’accesso remoto sicuro. Quindi, quando si tratta di sapere quali soluzioni funzionano per il lavoro da remoto, non c’è niente di meglio che chiedere a me!

Ho la fortuna di essere abbastanza ben collegato in rete nell’area di Washington DC, e nel più ampio settore della tecnologia della sicurezza informatica.  Di conseguenza sono stato in grado di aiutare amici e contatti, sia nelle grandi aziende che nelle piccole, a sfruttare le soluzioni Ericom per il passaggio dei loro utenti agli ambienti di lavoro da remoto. Nella speranza che alcune delle mie indicazioni possano esservi utili, ecco alcune soluzioni chiave del portfolio Ericom che si sono dimostrate utili e che hanno permesso loro di introdurre rapidamente programmi di lavoro da remoto:

Ericom AccessNow – Uso questo prodotto tutti i giorni e lo amo assolutamente. Il nostro team IT me lo ha fatto usare il mio primo giorno in Ericom.  In poche parole, fornisce un accesso RDP basato su browser, da qualsiasi dispositivo con un browser compatibile HTML5, anche da Chromebooks.  Lo uso per accedere alle applicazioni aziendali Windows-based di cui ho bisogno, ma può essere utilizzato per accedere ai desktop Windows (virtuali e fisici), che girano su piattaforme Windows Terminal Services/RDS/VDI, compresi Microsoft Hyper-V e altri hypervisor. Non c’è nessun client da installare. Voglio dire niente… niente Flash, Silverlight, ActiveX, ecc. I team IT sono stupiti di quanto sia semplice da implementare e del livello di accesso ai desktop e di controllo che fornisce agli utenti, indipendentemente da dove si trovino.  Per maggiori informazioni premere qui.

Ericom Connect – Per le aziende che necessitano di una soluzione con più controllo amministrativo, integrazione del sistema di autenticazione, monitoraggio e così via, segnalo  Ericom Connect. Come AccessNow, Connect è un’applicazione remota e una soluzione di accesso al desktop, ma ha maggiori controlli che le imprese più grandi cercano, insieme all’enorme scalabilità che richiedono. Infatti, un singolo server Ericom Connect può supportare fino a 100.000 utenti simultanei, eliminando la necessità di implementazioni multiple. È 100% web-based, il che lo rende facile da usare per i dipendenti. Anche la gestione amministrativa è accessibile da qualsiasi web browser.  Per maggiori informazioni premere qui.

Ericom Shield – Molte imprese sono preoccupate per il loro nuovo esercito di lavoratori da remoto che si recano sul web attraverso reti personali, WIFI da pubblici esercizi e altre reti non sicure. Prevedono che l’accesso al web da reti non aziendali potrebbe arrivare fino al 70-80% del loro traffico web. E poiché tale traffico non verrà instradato attraverso  filtri di rete, controlli e  prevenzione del phishing, temono che gli endpoint possano essere infettati da malware web-based. Capiscono che una volta che ciò accade, il malware può spostarsi all’interno della rete aziendale quando l’utente si ricollega.  È qui che la soluzione di isolamento remoto del browser, Ericom Shield, può essere d’aiuto. Sia che gli utenti navighino su un sito maligno in modo indipendente o che ne raggiungano uno cliccando su un URL apparentemente innocuo incorporato in un’e-mail di phishing, Ericom Shield garantisce la loro sicurezza, poiché i contenuti web non vengono mai eseguiti sull’endpoint. Solo un flusso interattivo che rappresenta il sito web viene inviato al browser del dispositivo, fornendo un’esperienza utente sicura, senza soluzione di continuità e completamente interattiva. La tecnologia di isolamento del browser di Ericom Shield è in grado di rendere i siti in modalità di sola lettura per impedire agli utenti di inserire le credenziali,  fornendo un’ulteriore protezione dal phishing. Gli allegati dei file vengono igienizzati prima di essere trasmessi agli endpoint, garantendo che il malware all’interno dei download non possa infettare i dispositivi dell’utente finale. Per maggiori informazioni premere qui.

Spero che questa rapida panoramica sia utile a molti di voi. Auguro a voi e ai vostri lavoratori da remoto la stessa esperienza produttiva e sicura che ho avuto durante il mio ultimo anno in Ericom.

Fonte: Ericom Software – Autore Gerry Grealish Chief Marketing Officer 

Lavoro da remoto ai tempi del Coronavirus

Lavoro da remoto ai tempi del Coronavirus

Ricordate i giorni in cui lavorare da remoto sembrava un vantaggio? O quando era qualcosa di riservato ai dipendenti che erano in viaggio, o a qualcuno che aveva il raffreddore e si sentiva abbastanza bene per lavorare, ma non abbastanza bene per venire in ufficio? Lavorare da remoto era qualcosa che pochi dipendenti  facevano una o due volte a settimana per ridurre il tempo casa/ufficio o, in caso di una nuova assunzione, fino a quando non venivano presi accordi per il trasferimento.

Ora non più.

Il mondo è cambiato da quando il nuovo coronavirus è passato dagli animali agli esseri umani e la gente ha iniziato a soffrire della malattia che oggi conosciamo come COVID-19 (Malattia di COronaVIrus – 19). Al 1° febbraio 2020, ci sono stati 14.553 casi noti e 304 morti. Nell’arco di 2 mesi i casi sono aumentati a più di 1,2 milioni in tutto il mondo con oltre 65.000 decessi e la malattia continua a diffondersi con rapidità.

I governi di tutto il mondo hanno risposto ordinando alle aziende di chiudere i loro uffici. In molti Paesi, tutti i dipendenti che possono lavorare da casa sono stati invitati a farlo.

Le aziende che in passato consideravano il lavoro da remoto come una bella cosa da avere, stanno improvvisamente scoprendo che per restare a galla sono essenziali solide disposizioni di lavoro a distanza. Molti reparti IT che hanno prestato scarsa attenzione alle soluzioni di accesso remoto hanno scoperto che i loro strumenti di lavoro a distanza semplicemente non sono all’altezza del compito di supportare le organizzazioni che ora sono completamente remote.

Se, come molte altre aziende e organizzazioni, vi trovate improvvisamente di fronte alla necessità di trovare il modo di rendere la vostra soluzione da remoto più robusta, più sicura e più facile da usare, continuate a leggere.

Caratteristiche da cercare in una soluzione di lavoro da remoto

Queste sono le caratteristiche chiave di cui le aziende hanno bisogno per consentire ai dipendenti di lavorare da casa, senza problemi o frustrazioni:

  • Capacità – I sistemi che sono stati progettati per supportare il 20% dei dipendenti da remoto non saranno in grado di supportare il 100%  dei dipendenti che lavorano a distanza. Le soluzioni in grado di scalare con il minimo attrito sono un must.
  • Sicurezza – L’accesso remoto può aumentare le vulnerabilità. Più utenti remoti significa maggiori possibilità  che  le credenziali di qualcuno possano essere compromesse o che venga hackerata la loro connessione.  Ecco perché soluzioni come Zoom, che non sono state progettate pensando alla sicurezza, hanno recentemente avuto dei problemi.
  • Facilità d’uso – La curva di apprendimento per una configurazione di lavoro da remoto dovrebbe essere breve e piatta. La soluzione dovrebbe consentire ai dipendenti di lavorare il più possibile come se fossero in  ufficio.
  • Minimo bisogno di supporto – Fornire supporto tecnico è una sfida quando tutti lavorano da casa. La  necessità  di assistenza da parte dell’help desk dovrebbe essere ridotta al minimo.
Desktop remoti (Virtual Computing) – una soluzione ideale per il lavoro a distanza

Le soluzioni desktop remoto possono fornire tutte le caratteristiche necessarie per una configurazione ottimale del lavoro a distanza. Con un desktop remoto, l’utente continua a lavorare sul proprio computer dell’ufficio (o su un computer virtuale su un server). Tutti i dati rimangono sulla workstation o sul desktop e l’elaborazione viene effettuata lì. Il dispositivo o il client dell’utente visualizza semplicemente ciò che accade sul computer dell’ufficio.

Sicurezza

Rispetto al metodo tradizionale di fornire l’accesso remoto – accedere alla rete aziendale con una VPN e far eseguire il computer sul dispositivo remoto – il virtual computing presenta diversi importanti vantaggi in termini di sicurezza:

  • Poiché sul dispositivo remoto non vengono salvati dati, non vi è alcun rischio per le informazioni sensibili in caso di furto o smarrimento del laptop di un dipendente o di un altro dispositivo.
  • L’aggiornamento del software e altre importanti procedure dei dati vengono effettuate in ufficio.
  • L’IT non deve preoccuparsi di gestire il software su dispositivi diversi. Infatti, con una soluzione “clientless”, come Ericom Connect, non c’è bisogno di software o plugin sui dispositivi degli utenti – qualsiasi browser compatibile con HTML5 funziona come client.

I desktop remoti beneficiano anche di sofisticate funzionalità di sicurezza, come il Remote Browser Isolation per la protezione degli endpoint da malware su siti web infetti.

Facilità d’uso e supporto

Con un desktop remoto, l’utente non deve imparare alcun nuovo software – tutto funziona esattamente come in ufficio, perché è in esecuzione sul computer dall’ufficio. Con una sola password necessaria per accedere al sistema da remoto, c’è meno esposizione da password deboli o riutilizzate. Con una soluzione clientless, non è necessario installare o supportare alcun software sul dispositivo dell’utente.

Ci sono anche molti risparmi sui costi quando si utilizza un modello di desktop remoto – gli utenti possono utilizzare sistemi barebone, come i Chromebook economici, per accedere alla rete. Questa è una considerazione importante per un’azienda o un istituto scolastico che improvvisamente ha bisogno di collegare un gran numero di dipendenti o studenti con i dispositivi da casa. Gli ingegneri possono accedere a potenti workstation nel loro ufficio o laboratorio da dispositivi meno costosi che non dispongono delle capacità  di elaborazione potenziate di cui hanno bisogno per il loro lavoro o la loro ricerca. Per ulteriori informazioni vedere Cost Savings with Virtual Computing.

Conclusione

Oggi l’economia globale viene stressata in un modo che non accadeva dalla seconda guerra mondiale. Imprese, governi, istituti scolastici e organizzazioni no profit stanno tutti lottando per adattarsi a una nuova realtà che probabilmente durerà dai 12 ai 18 mesi. Una soluzione di desktop remoto all’avanguardia, come Ericom Connect, può rendere molto più facile e sicuro gestire il personale che lavora in remoto. Ericom Connect è agentless, scalabile e semplice da usare per i dipendenti. Ciò che conta in questi tempi è una soluzione che possa essere implementata in ore, non in giorni o settimane.

 

Fonte: Ericom Software

10, 9, 8, 7, 6… Utilizzare la Launch Simulation di Ericom per ottimizzare la distribuzione delle applicazioni

10, 9, 8, 7, 6… Utilizzare la Launch Simulation di Ericom per ottimizzare la distribuzione delle applicazioni

Ogni amministratore di sistema è consapevole che, quando un utente chiama l’help desk e dice: “Il mio computer è lento”, cercare attraverso tutti i vari sistemi – e raccogliere le informazioni necessarie – per capire cosa sta accadendo all’utente, può richiedere ore.
Usando la simulazione, le organizzazioni possono migliorare molti processi senza dover faticosamente passare attraverso le operazioni quotidiane per individuare i difetti, in modo che le modifiche necessarie possano essere fatte. Un ulteriore vantaggio è che nuovi progetti possono essere testati grazie alla simulazione ad una frazione del costo rispetto ad un ambiente reale. Questo permette di provare diverse alternative e di ottenere informazioni preziose che permettono all’organizzazione di operare con un elevato grado di efficienza.

Simulazione nel settore dell’Application Delivery
Ora immaginate di avere la possibilità di selezionare l’utente e l’applicazione specifica e simulare il processo che l’utente sta utilizzando — in tempo reale. In questo modo, si potrebbe effettivamente imitare l’esperienza esatta dell’utente, rendendo molto più facile capire ciò che è sbagliato. Ad esempio, uno dei server non è disponibile, o l’host è sovraccarico e non ci sono sessioni disponibili.

Launch Analysis e Ericom Connect
La funzionalità Launch Analysis integrata in Ericom Connect, soluzione per l’accesso gestito di Ericom, consente agli amministratori di eseguire proprio questa simulazione. Quando un nuovo ticket di help desk è aperto, non vi è alcuna necessità per l’IT di condurre la solita conversazione avanti e indietro: “OK, che cosa hai fatto”, “Che cosa hai cliccato”, “OK, fammi vedere, voglio verificare il server. Aspetta in linea “. Con Ericom Connect, è possibile visualizzare passo dopo passo i processi dell’utente direttamente dalla console di amministrazione.

Quando l’amministratore visualizza un utente finale specifico, il motore di simulazione mostra tutte le applicazioni e le risorse che l’utente vedrebbe se fosse collegato  in quel momento, così come la logica di business sottostante. Gli amministratori possono inoltre ottenere una visione profonda di come il sistema avrebbe fornito le risorse all’utente finale, a quale server  l’utente finale potrebbe connettersi, e tutte le impostazioni che potrebbero essere associate a quella sessione.

Approfondire fino a questo livello di dettaglio assicura che il sistema sta lavorando sempre ad un livello ottimale e, se c’è un problema, può essere rapidamente identificato e risolto.

La funzionalità  di Launch Analysis di  Ericom Connect  affronta le crescenti esigenze di diminuzione degli dipartimenti IT, dato che sempre più organizzazioni continuano ad adottare soluzioni hosted. La capacità di rilevare rapidamente e risolvere i problemi aiuta le società a ridurre al minimo i tempi di inattività e garantire la continuità del business.
Per i fornitori di servizi hosted, questo tipo di simulazione può aiutare i fornitori a dare ai loro utenti la migliore esperienza mentre accedono alle loro applicazioni. Nonostante le numerose e imprevedibili fluttuazioni nell’uso delle risorse durante il corso della giornata in questo tipo di ecosistema, Launch Analysis di Ericom può fornire un’analisi accurata e in tempo reale di come vengono utilizzate le risorse.

Per maggiori infomazioni su Ericom Connect premi qui

Fonte: Ericom Software – Mendy Newman

VMware e Ericom Software nel report IDC “MarketScape for Virtual Client Computing Software”

VMware e Ericom Software nel report IDC “MarketScape for Virtual Client Computing Software”

C.H. Ostfeld è partner in Italia sia di VMware e che di Ericom Software, entrambe aziende di punta per le soluzioni delivery di desktop virtuali e applicazioni. Tutte e due le società hanno annunciato di essersi posizionate nel nuovo rapporto di IDC “MarketScape: Worldwide Virtual Client Computing Software 2016 Vendor Assessment (doc # US40700016, November 2016) con le loro soluzioni.

Il report ha valutato 8 vendor in base a criteri che abbracciano sia le strategie che le capacità.

VMware, leader globale nell’infrastruttura cloud e nella business mobility, è stata riconosciuta leader per il secondo anno consecutivo per avere il mix più completo di strategie e capacità di business e di soluzioni per la delivery di desktop virtuali e applicazioni attraverso il portafoglio di soluzioni e servizi VMware Horizon che include VMware Horizon 7, Horizon Air, Horizon FLEX e VMware App Volumes. Secondo il rapporto IDC, “Nel sondaggio emerge che i primi 2 motivi per cui i clienti scelgono le soluzioni di VMware sono i prezzi competitivi e la percezione che i suoi prodotti hanno migliori capacità. Per la percezione della società rispetto agli altri vendor, VMware è stata valutata generalmente superiore alla media in tutte le 9 aree”.

Mentre Ericom Sofware Corporation ha annunciato di essere, per il secondo anno di fila, tra i  ‘Major Player’. “Il posizionamento nell’IDC MarketScape di Ericom come un ‘Major Player’ nel software client virtual computing per il secondo anno consecutivo testimonia il nostro continuo impegno a fornire soluzioni innovative di accesso gestito per le imprese”, afferma Joshua Behar, CEO e Presidente di Ericom Software.
Ericom Connect, l’applicazione e piattaforma di virtualizzazione del desktop di punta di Ericom offre alle aziende un accesso sicuro gestito centralmente per applicazioni e desktop. Iperscalabile, Connect utilizza la tecnologia grid per supportare facilmente fino a centomila utenti simultanei da un unico server senza compromettere la sicurezza o le prestazioni, a prezzi competitivi.

report_idc

Parliamo della tecnologia data grid in-memory (IMDG)

Parliamo della tecnologia data grid in-memory (IMDG)

La capacità di scalare è diventata una questione molto importante negli ambienti lavorativi di oggi. Dato che le aziende diventano sempre più digitalizzate, vogliono avere la possibilità di essere in grado di scalare (e togliere) in modo flessibile l’accesso quando necessario. In passato, questo è stato un processo ad alta intensità di lavoro che coinvolgeva  le infrastrutture presenti, il personale IT e fornitori di terze parti, ma oggi è diverso. I provider di Cloud hosting stanno offrendo una gamma di soluzioni con accessibilità e scalabilità illimitate con meno risorse rispetto al passato. In-memory data grid (IMDG) è la  tecnologia che rende tutto questo possibile.

Che cosa è IMDG?

A differenza dei sistemi tradizionali dei data center, l’IMDG ha una struttura di dati che risiede completamente nella RAM (random access memory) piuttosto che su unità disco. Questo significa che i fornitori di servizi e clienti, allo stesso modo, possono offrire e ricevere le risorse di cui hanno bisogno molto più velocemente.

(Storicamente l’alto costo della RAM  ha reso la diffusione di questi sistemi finanziariamente “non fattibile”. Ora, grazie ad un prezzo più basso della memoria, più operatori e fornitori di servizi hanno iniziato l’adozione di questa tecnologia.)

Vantaggi di IMDG per l’IT

  • Consente alle organizzazioni di scalare e aggiornare le dimensioni dei data grid più facilmente
  • Gli aggiornamenti di software e hardware possono essere implementati senza interruzioni
  • E’ un’architettura che consente la distribuzione dei dati su più server in un unico luogo o in diversi luoghi,  ideali per supportare le attuali aziende globali e decentralizzate.
  • La quantità di server può essere aumentata o diminuita, senza interruzione del servizio.

Per le imprese, l’IMDG offre anche molteplici vantaggi, dall’aumento della produttività migliorando l’efficienza dei processi aziendali riducendo sprechi, alla capacità di fornire alle aziende servizi veloci e affidabili, che sono diventati un elemento chiave di differenziazione quando i consumatori vogliono trarre vantaggio da opportunità di business.

Ericom Connect® – un’applicazione collaudata

Ericom Connect, la soluzione di punta della Ericom per la gestione degli accessi a livello enterprise, utilizza questa tecnologia per fornire una scalabilità eccezionale con un numero inferiore di server e con un supporto fino a 100.000 utenti concorrenti su un server unico. Ericom Connect fornisce alle aziende una soluzione di accesso robusto e a livello aziendale che consente la distribuzione di applicazioni e desktop Windows, così come desktop Linux, il tutto all’interno di una singola piattaforma – su qualsiasi dispositivo, e ovunque.

Download “EricomConnect.pdf” EricomConnect.pdf – Scaricato 389 volte – 711 KB

Fonte: Ericom Software – pubblicato da Mendy Newman

E’ stata rilasciata la ver. 7.6 di Ericom Connect

E’ stata rilasciata la ver. 7.6 di Ericom Connect

Siamo lieti di annunciare il rilascio della ver. 7.6 di Ericom Connect.
Connection broker di punta della Ericom fornisce un accesso semplice e sicuro, gestito centralmente, alle applicazioni Windows e Desktop, da PC, Mac, cellulari e dispositivi thin-client, da qualsiasi luogo. Offre inoltre un potente monitoraggio delle prestazioni e analisi in tempo reale e un’unica console per gestire l’accesso a livello aziendale.

Questa versione aggiunge diverse nuove interessanti caratteristiche come ad esempio una nuova intefaccia, nuove funzionalità di gestione delle sessioni e funzionalità avanzate di Linux.

Qui di seguito trovate tutte i punti principali di questa ultima release.

Ericom Connect 7.6

Interfaccia ridisegnata – interfaccia amministratore e utente finale nuova, moderna e intuitiva che offre una migliore esperienza utente.
Nuove funzionalità di gestione della sessione – in modo efficace e veloce esegue azioni di supporto all’utente, come log-off, reset e disconnessione della sessione.
Seamless session shadowing – con un solo clic si può visualizzare l’attività dell’utente finale in una sessione di un browser HTML5 e fornire formazione o supporto.
Amministrazione semplificata – migliorato il reporting, pubblicazione semplificata delle applicazioni e molto altro ancora.
Windows 2016 – Supporto per Windows 2016 e Windows 2016 RDS SQL
Supporto Linux migliorato – miglioramenti sul lato server Linux, come l’audio e il reindirizzamento della stampa
Ericom RDX – La nuova funzionalità consente l’accesso remoto al sistema X Window

Servizi finanziari: come affrontare la sfida della connettività aziendale

Servizi finanziari: come affrontare la sfida della connettività aziendale

In un mondo online in cui il tempo è denaro, ritardi o accessi non protetti  alle applicazioni possono costare non solo milioni, ma anche la perdita di clienti e nel peggiore dei casi, perdita dell’azienda stessa. La soluzione IT necessaria da fornire al personale, ai broker, ai partner, gli agenti di assicurazione per l’accesso aziendale  così come alle applicazioni assicurative e bancarie deve essere sicura, affidabile e stimolare l’efficienza di business.
Ericom si rende conto che la crescente globalizzazione, la deregolamentazione e la concorrenza, richiedono sfide enormi ai fornitori di servizi  finanziari e alle organizzazioni IT.
Essi devono soddisfare non solo i rigidi standard della privacy e della sicurezza, ma anche le esigenze degli  uffici sparsi nel mondo e quelle dei dipendenti mobili.
Ericom Software consente ai reparti IT del  settore dei servizi finanziari di affrontare una vasta gamma di questioni IT complesse:

  • Alta disponibilità di applicazioni e servizi –in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento.
  • Business continuity – supporta  le operazioni continue, senza nessun errore.
  • Supporto mobilità e BYOD.
  • Supporto della sicurezza e delle applicazioni bancarie e altri servizi finanziari nelle filiali, agli agenti e  al personale mobile.
  • Supporta una vasta gamma di applicazioni nuove e legacy.
  • Garantisce  la privacy dei dati e delle informazioni aziendali e dei clienti.
  • Abilita la  condivisione delle informazioni tra le agenzie distribuite geograficamente in tutto il mondo e nelle filiali.

Accesso sicuro on-demand per il settore dei servizi finanziari

La soluzione di accesso alle applicazioni a livello aziendale di Ericom è flessibile e scalabile ed è in grado di affrontare una crescita graduale o rapida di qualsiasi attività. Vi permette di:

  • Utilizzare gli asset IT esistenti per fornire servizi migliori e piu’ veloci, aumentando l’efficienza complessiva aziendale.
  • Centralizzare la gestione dell’ accesso alle applicazioni per ridurre i costi e la complessità dell’IT.
  • Accelerare gli aggiornamenti software – l’installazione di applicazioni su server invece di singoli desktop, ottimizza le risorse IT e riduce le spese.
  • Monitorare centralmente l’accesso alle applicazioni per prevenire le frodi e minacce alla sicurezza.
  • Pubblicare applicazioni Windows e applicazioni web su qualsiasi dispositivo, ovunque, inclusi desktop Windows, Mac e Linux, laptop, dispositivi mobili e thin client, senza dover installare alcun software sul lato client , rendendola ideale per le politiche BYOD.
  • Applicazioni e dati sicuri con la crittografia incorporata.

Scaricare la documentazione di Ericom Connect.

Download “EricomConnect.pdf” EricomConnect.pdf – Scaricato 431 volte – 1.006 KB